• Istituto di Biologia e Patologia Molecolari

L'Istituto di Biologia e Patologia Molecolari (IBPM) sviluppa sia ricerche di base in campi fondamentali e diversi della biologia che applicazioni traslazionali in bio-medicina, ambiente e in ambito agro-alimentare, utilizzando approcci interdisciplinari e multidisciplinari.

I laboratori IBPM sono ospitati all'interno dell’Università La Sapienza di Roma.



MISSION   L’IBPM sviluppa ricerche nelle seguenti aree:

 

• Studio delle basi strutturali della funzione di proteine e di acidi nucleici, in particolare nella regolazione dell'espressione di geni e genomi, di proteine strutturali e regolative e di molecole della risposta immunitaria;

• Studio dei meccanismi molecolari dell'evoluzione e del differenziamento in organismi animali e vegetali ed applicazioni biotecnologiche e biomediche;

• Progettazione, sintesi, biosintesi, purificazione e caratterizzazione di molecole biologicamente attive: sviluppo di metodologie chimiche e molecolari innovative; caratterizzazione dei meccanismi d'azione e ricadute sulla salute umana.

HIGHLIGHTS IBPM
 

 
SETTEMBRE

L'I-book su COVID-19



Un progetto a cura di  Barbara Illi e Valeria Poli

vai a: presentazione del progetto I-book(July 2,2020)
vai a:  contenuti dell’ I-book
vai a: capitolo** del gruppo di Biologia Strutturale dell’IBPM
vai a: intervista di Barbara Illi

 

 
 

 
 

 
 

 
RICERCHE PREMIATE

Race to Cure Sarcoma 2020 Premio di Ricerca a
Chiara Mozzetta

ANAT – Associazione Nazionale per l’Atassia Telangectasia 2020 Premio di Ricerca a
Venturina Stagni

vai ai premi